Back to top

Green economy: cresce l'interesse per i grandi investitori

L'interesse dei grandi investitori europei nei confronti della Green economy è sempre più elevato. Nel corso degli ultimi due anni - afferma la terza edizione dello studio "Hwni and Sustainable Investment" dell'Eurosif - European Sustainable Investment Forum, gli investimenti sostenibili e responsabili da parte degli investitori con "grandi patrimoni" sarebbero cresciuti di almeno il 60 per cento, a fronte di un incremento del 18 per cento della ricchezza totale degli stessi nel medesimo periodo.

Stando allo studio, gli asset gestiti socialmente sostenibili avrebbero toccato una quota superiore ai 1.150 miliardi di euro nel 2011, contro un dato pari a 729 miliardi di euro nel corso del 2009. Una crescita imponente, che deriva principalmente da un recente afflusso di capitali da parte di nuovi soggetti (per il 44 per cento) e da un rinnovato e più solido impegno da parte degli investitori già presenti (per il 37 per cento).

Tra i temi maggiormente sostenuti e gettonati dagli investitori con grandi patrimoni, segnaliamo quelli dell'energia pulita, dell'acqua e delle green technology, ancora in rapida espansione, pur in tempi di evidente crisi.