Back to top

Frammenti di meteorite, dopo miliardi di anni sono ancora presenti sulla luna

meteoriti sulla luna

La scoperta è stata fatta grazie ai campioni di rocce che nel 1972 sono stati portati dagli astronauti dell'Apollo 16. I campioni di roccia lunare al loro interno contengono piccoli frammenti di meteorite, proprio quei meteoriti che colpirono la luna e la terra.

La ricerca, arrivata alla conclusione dopo anni di analisi, è stata fatta da un gruppo di ricercatori USA che sono stati guidati dalla NASA. I frammenti trovati, che sono perlopiù briciole di meteorite, risultano essere antichissimi, risalenti a quando la terra e la luna erano pianeti giovanissimi.

I frammenti trovati sono stati datati tra i 3,4 e 3,8 miliardi di anni fa, quando i pianeti erano letteralmente bombardati da asteroidi. Grazie ai risultati ottenuti dalla ricerca, che è stata pubblicata sulla rivista Science, si potrà arrivare a comprendere meglio l'evoluzione del nostro sistema solare. Già oggi si e giunti a delle conclusioni che, sino ad ieri, potevano essere considerate solo supposizioni. Innanzitutto il ritrovamento dei frammenti di asteroidi confermano l'ipotesi che sono stati proprio questi la causa del Cataclisma Lunare, dove moltissimi asteroidi si sono abbattuti sulla superficie lunare, dandole l'aspetto che tutti noi oggi conosciamo.

L'altro aspetto importante che viene fuori grazie alla ricerca è che i meteoriti hanno la capacità di contaminare la superficie su cui vengono a contatto, anche se si tratta di impatti immensamente forti, questo significa che la roccia meteoritica non si disintegra neppure ad alta energia.

Chissà quante nuove scoperte ci attendono e quante nuove risposte possiamo trovare per mettere insieme i pezzi del grande puzzle della nascita del nostro universo.