Back to top

Fotovoltaico: pannelli solari sul Big Ben di Londra entro il 2015

Big Ben, Westminsterbridge mit Themse, London, Südengland, Grossbritannien

Interessante progetto della House of Commons per l'orologio più famoso al mondo e simbolo di Londra; il Big Ben potrebbe essere dotato di pannelli solari per azzerare l'impatto di carbonio della celebre torre, facente parte del palazzo parlamentare.

[adrotate banner="16"]

Non tutti però sanno che in effetti Big Ben, è la campana della Torre dell'orologio, dedicata a Santo Stefano, campana che si trova all'angolo nord-est del Palazzo di Westminster, l'House of Parliament; ma da sempre il nome viene attribuito anche all'orologio e all'intera torre alta ben 96,3 m in stile neogotico.

Nel mese di febbraio sono state presentate alcune idee per rinnovare e permettere alla costruzione di raggiungere il target di efficienza energetica del 34% entro il 2020. Questo ha fatto pensare agli addetti ai lavori di mettere i pannelli solari sul quadrante dell'orologio del Big Ben.

Un membro del BusinessGreen, ha cosi illustrato il progetto: "Queste idee saranno ora discusse, riviste e rese prioritarie dall'Environment Team con un programma di iniziative da sviluppare nei prossimi mesi, aggiungendo che in programma c'è anche l'isolamento termico di alcune aree del Palazzo di Westminster con lana di pecora il prossimo anno, dopo che la Leeds University ha scoperto che questo materiale riduce significativamente la perdita di calore. La lana di pecora è anche resistente all'acqua, evitando così perdite e formazione di condensa. Il progetto assicurerà che il tetto rimanga funzionale per altri 150 anni, dandoci l'opportunità di migliorare le nostre valutazioni di prestazione ambientale e i sistemi di sicurezza antincendio"

La House of Commons prevede senza dubbio di installare pannelli solari su tetto nel 2015, come parte di un progetto di ristrutturazione che sarà utile anche per riparare il tetto in ghisa del Palazzo del Parlamento.