Back to top

Fotovoltaico, massimo incentivo per il sistema Coversun

Il sistema Conversun per impianti fotovoltaici ha ricevuto il riconoscimento del massimo della tariffa incentivanteÈ stato premiato con il massimo incentivo consentito in Italia perchè ha le caratteristiche di un impianto fotovoltaico innovativo: è Coversun, creato dalla ditta siciliana Cappello Alluminio di Ragusa e installato sul capannone industriale di un'azienda in provincia di Pordenone.
L'impianto fotovoltaico è entrato in esercizio lo scorso aprile e ha una potenzia di 18 KWp e ha offerto la possibilità di rifare la copertura della struttura che presentava cupolini di cemento e amianto (ora completamente rimossa). Ora sul capannone dell'azienda friulana sorge il sistema Coversun, realizzato da un'azienda che è tra i primi produttori italiani di pannelli fotovoltaici con certificazione europea. Per la costruzione dell'impianto sono stati installati i pannelli fotovoltaici Micron, prodotti dalla stessa Cappello Alluminio di Ragusa che hanno trasformato completamente il capannone rendendolo ecosostenibile. Il sistema brevettato ''Coversun" è costituito da profilati di alluminio estruso ed è concepito per le travi a Y.
L'agevolazione ottenuta grazie al sistema Coversun è resa possibile dal titolo 3 del Dm del 5 maggio del 2011, secondo cui gli impianti fotovoltaici che utilizzano moduli non convenzionali e componenti speciali, sviluppati per integrarsi e sostituire elementi architettonici degli edifici, hanno diritto a speciali incentivi. La speciale soluzione di copertura con pannelli solari per travi a Y definita''Coversun'' è stata brevettata più di 2 anni fa dal gruppo siciliano Cappello Alluminio, prima ancora che venisse richiesto dalla normativa in vigore dal gennaio di quest'anno.
Soddisfazione per il riconoscimento della massima tariffa incentivante da parte della GSE è stato espresso da Giorgio Cappello, general manager dell'azienda siciliana secondo cui tale riconoscimento "consente finalmente di dare certezze al mercato italiano circa la validità della nostra invenzione". "Il prodotto innovativo - continua Capello - è stato creato interamente nel territorio siciliano e rappresenta senza alcun dubbio uno dei fiori all'occhiello delle produzioni 'made in Italy' in materia di applicazioni del fotovoltaico di qualità nell'architettura contemporanea''.