Back to top

Fotovoltaico: la Sicilia fa il botto

Category:
Fotovoltaico SiciliaLe energie rinnovabili sono state in Italia protagoniste di una grande ascesa fino a poco tempo fa. Il fotovoltaico, in particolare, ha fatto registrare i successi più rilevanti. Merito della campagna di incentivi dei Governi di centrodestra e centrosinistra ma anche della diffusone di una certa consapevolezza degli italiani sulle fonti green. In questo panorama confortante la Sicilia si è ritagliata uno spazio di rilievo.

In Sicilia le rinnovabili hanno fatto il botto, specie sul fronte del fotovoltaico. A dimostrarlo è il Sicily Solar Report, documento d'indagine redatto dal Polo Fotovoltaico della Sicilia. I numeri sono impressioni: negli ultimi cinque anni sono stati installati oltre 12 milioni di pannelli fotovoltaico per un totale di 34mila nuovi impianti. Quantitativamente significativa anche la potenza installata con oltre 1100 MegaWatt.

In Sicily Solar Report è stato presentato in un evento ufficiale, tenutosi l'11 aprile a Palermo, precisamente nella Sala della Armi del Palazzo Stria. Hanno presenziato molte delle personalità che a vario titolo partecipano alla vita energetica dell'Isola: Mario Pagliaro, presidente del Polo Fotovoltaico della Sicilia; l'Energy Manager della Regione Sicilia Salvo Cocina; il responsabile rinnovabili di Legambiente Sicilia Tommaso Castronuovo; l'imprenditore-progettista di impianti fotovoltaici Giuseppe Puleo.

Mario Pagliaro ha restituito ai presenti le dimensioni del fotovoltaico siciliano, lo ha fatto con un paragone suggestivo: "Si tratta dell’equivalente di due centrali termoelettriche alimentate però dal sole invece che dagli idrocarburi, e capaci di generare in un anno 1,6 TWh (terawattora, nrd): ovvero quasi il 10% del fabbisogno di elettricità della regione più grande e più soleggiata d’Italia”".

Tommaso Castronuovo, invece, si è soffermato sulle criticità e ha auspicato la redazione di un nuovo piano energetico regionale e nazionale, affinché le iniziative individuali possano essere inserite in una strategia più organica ed efficiente.