Back to top

Fotovoltaico, la Germania taglia gli incentivi

Category:
Il Governo tedesco ha annunciato che saranno ridotti del 15% gli incentivi per il fotovoltaicoRiduzione degli incentivi al solare del 15%: la Germania annuncia il taglio degli incentivi al fotovoltaico. Il governo tedesco ha, infatti, deciso di abbassare le quote assegnate per KWh prodotto. Alla base della decisione della Bundesnetzagentur, l'autorità pubblica tedesca che si occupa della gestione della rete e dell'incentivazione, l'elevato numero degli impianti realizzati nell'ultimo anno.

Secondo gli ultimi dati, da ottobre 2010 a settembre 2011, sono stati istallato 5200 MW di nuova capacità solare: una cifra che supera i 4.500 MW,  il limite che fa scattare un taglio del 15 per cento delle tariffe incentivanti future.

Il meccanismo alla base del sistema di incentivazione tedesco tiene conto, infatti, della quantità di impianti fotovoltaici in funzione per il calcolo della riduzione degli incentivi. Nonostante i tagli, il governo spera che con la limitazione del valore degli incentivi si riesca comunque a dare una maggiore stabilità alle imprese del settore, garantendo allo stesso tempo che la diminuzione dei sussidi sia correlato alla riduzione del costo dei moduli solari.