Back to top

Fotovoltaico, in Cina 35 GW entro il 2015

fotovoltaico-cinaPer combattere il crescente livello di inquinamento che sta affliggendo le principali città cinesi, il Governo di Pechino le sta provando davvero tutte. Dopo il ricorso a forti incentivi per promuovere l'utilizzo di auto elettriche ecco arrivare interessanti novità riguardanti il fotovoltaico, sistema di produzione d'energia pulita su cui la Cina continua a puntare davvero forte.

Per la quarta volta in due anni, il governo cinese ha, infatti, aumentato i target di produzione per il fotovoltaico affermando di voler puntare all'ambizioso traguardo dei 35 GW installati entro il 2015. Si tratta di un percorso lungo e tutt'altro che semplice ma che la Cina sta però perseguendo con costanza di anno in anno.

 Sebbene manchi ancora l'annuncio formale (si tratterebbe di questione di ore), la notizia è stata confermata dall'autorevole The Economic Times, magazine di informazione cinese.

Nel corso dei prossimi due anni la Cina dovrebbe, quindi, puntare in maniera ancora più decisa sullo sviluppo di nuovi impianti fotovoltaici con l'obiettivo di accrescere, in misura notevole, la potenza installata. Come detto, si tratta di un progetto molto ambizioso visto e considerato che il precedente target da raggiungere entro il 2015 è di 21 GW.

L'incremento è notevole ma sembra che il governo di Pechino sia fortemente determinato a raggiungere, entro i tempi stabiliti, questa soglia; staremo a vedere se ce la farà.