Back to top

Fotovoltaico, a Gricignano la più grande centrale del Sud

A Gricignano d'Aversa uno dei più grandi impianti fotovoltaici del sudOltre sedicimila metri quadrati di superficie per quella che è una delle più grandi centrali fotovoltaiche del Sud Italia: è l'impianto inaugurato a Gricignano d'Aversa, creato dalla Lillo Spa, la società che ha tra le proprie attività gli MD discount con oltre 330 punti vendita tra Mezzogiorno e isole e ha a suo carico quasi 2mila dipendenti. La nuova centrale fotovoltaica è capace di soddisfare il fabbisogno energetico di 700 famiglie e porterà ad un risparmio di circa 600 tonnellate di petrolio l'anno. L'impianto sarà da 2,232 MWp e a pieno regime produrrà un risparmio in termine di emissioni di anidride carbonica di circa mille e quattrocento tonnellate. L'energia prodotta dall'impianto fotovoltaico andrà soddisfare l'intero fabbisogno del comparto dedicato alla logistica e agli uffici dell'MD discount.

Un investimento voluto fortemente dall'azienda che sembra non risentire della crisi che sta vivendo il nostro paese, fatto dimostrato dalle 20 nuove aperture previste nel 2012: "Se in Italia si registra un calo che va dallo 0,5% del nord al 4% del sud - spiega Patrizio Podini, presidente di Lillo Spa - noi possiamo vantare una crescita del 4%, con un dettaglio del 18 - 20% di crescita nel solo 2011,  a dimostrazione che la volontà e la qualità portano ottimi risultati. Visto il periodo sarebbe stato più facile tirare i remi in barca, ma non lo abbiamo fatto, anzi abbiamo vogato ancora più forte tanto che contiamo di portare il nostro fatturato nel 2012 vicino al miliardo di euro: ciò significherà aumento di occupazione e maggiori possibilità di sviluppo per tutta l'area del casertana".

L'inaugurazione della centrale fotovoltaica è stata fatta attraverso la realizzazione di vero e proprio evento che ha visto come testimonial la showgirl aversana Caterina Balivo, che ha fatto da madrina alla serata che ha visto tra i partecipanti anche, tra gli altri,  il vescovo Angelo Spinillo, il presidente di Confindustria Antonio Della Gatta e molti altri imprenditori.