Back to top

Fonti rinnovabili:come accedere agli incentivi

Category:
Per accedere agli incentivi per l'installazione di impianti a fonti rinnovabili diverse dal fotovoltaico, è prevista la partecipazione a procedure d'asta al ribasso e l'iscrizione al Registro curato dal GSE, questo quanto stabilito dal recente Dm del 06.07.2012; la partenza è prevista il prossimo 08 ottobre ed il termine, il 06 dicembre 2012.

La notizia è stata comunicata lo scorso 08 settembre dallo stesso Gestore dei servizi energetici e riguarda nello specifico soggetti che intendono realizzare impianti che superano determinate soglie minime di potenza (e fino 5 MW) e che siano alimentati da fonti energetiche diverse.

Per avere accesso gli incentivi, essi dovranno iscriversi al Registro e rientrare in un'apposita graduatoria, nonchè partecipare a delle procedure di asta al ribasso, finalizzata appunto all'aggiudicazione dell'incentivo previsto.

Sia l'iscrizione al Registro che alle procedure di asta, dovrà avvenire attraverso il canale telematico, collegandosi al portale del GSE (https://applicazioni.gse.it), sul quale è disponibile il bando integrale.

All'atto della richiesta di iscrizione al Registro, i soggetti responsabili saranno tenuti a corrispondere al GSE un contributo (a copertura delle spese di istruttoria), che varia, a seconda della potenza dell'impianto da realizzare, dai 180 euro ai 2300,00 euro.

Il mancato pagamento comporta l'esclusione.