Back to top

Flexefficienty : L'Energia Elettrica Dove, Quando E Quanto Ti Serve

A Parigi è stata presentata la nuova centrale elettrica a ciclo combinato ideata dalla Generale Electric, basata sul concento di Flexefficiency: ovvero l'unione di flessibilità ed efficienza.

La centrale è frutto di un investimento pari a 360 milioni di euro da parte dell'azienda produttrice, ha una potenza complessiva di 510 MW e supera il 61% di efficienza, consentendo di incrementare la potenza erogata dall'impianto a una velocità di 51MW al minuto, due volte superiore rispetto alle centrali attualmente in funzione.

Tale impianto supera il limite principale degli impianti in uso ovvero la lentezza di rispondere alle modifiche di richiesta di energia con un'inerzia notevole sia per aumentare la potenza in base alla richiesta sia a diminuirla (provocando in questo modo un maggior consumo di energia rispetto alla domanda).

Un problema che è risolto grazie all'utilizzo di centrali come quella presentata dalla General Elecrtic, dalla risposta veloce, necessarie in un momento in cui è previsto un aumento nella rete elettrica di energie discontinue come quella eolica e solare in corrispondenza al raddoppio del consumo di energia previsto nei prossimi venti anni.

Le turbine a gas dell'impianto FlexEfficiency utilizzano tecnologie e leghe aeronautiche proprio per fare in modo che la centrale abbia la stessa risposta di un aereo alle diverse richieste di energia: capace di accelerazioni rapide in caso improvvisa necessità e altrettanto rapida diminuzione se le condizioni lo consentono.

Tale capacità risponde ad un principio che secondo Steve Bolze, presidente e amministratore delegato di GE Power and Water, sta alla base del futuro dell'energia: averla dove, quando e quando ti serve.