Back to top

Eolico, Ecco Le Distanze Minime Per La Campania

Un provvedimento per arginare il far west dell'eolico in Campania: la Regione ha definito, infatti, le distanze minime che devono avere tra loro gli impianti eolici.

Nella seduta del consiglio regionale della Campanai che si è tenuta lunedì 27 giugno, è stato approvato a maggioranza un provvedimento che includeva disposizioni urgenti in materia di impianti eolici, presentato da Luca Colasanto, presidente della settima commissione.

La nuova norma fissa in 800 metri la distanza minima che devono avere gli impianti eolici. Una norma che per il consigliere del Pdl che l'ha presentata, permette di regolare l'eolico nella Regione  ed che si era resa necessaria, "nell'ambito di una politica energetica complessiva, per avere energia eolica e, nel contempo, proteggere il patrimonio naturalistico, storico e culturale del territorio, con particolare riferimento alla aree interne”.

Sempre in tema di energia, il Consiglio ha rinviato in Commissione la proposta di legge “Norme per l’attuazione del piano energetico ambientale regionale in Campania“, presentata dai consiglieri Gennaro Oliviero (Pse), relatore di minoranza, Gennaro Mucciolo (Adp), Carmine Sommese e Luca Colasanto (PdL), relatore di maggioranza.