Back to top

Eolico, arriva la prima certificazione italiana

Libellula 55 kW riceve la prima certificazione eolica italiana assegnata dall'ICIMArriva il primo certificato per il settore eolico italiano: a darlo è la ICIM, ente di certificazione made in Italy; a riceverlo è invece Libellula 55kW, la turbina eolica prodotta dall'azienda toscana Aria srl di Prato. Libellula ha ricevuto la certificazione relativa agli standard  ICIM e alla Norma CEI EN 61400-1 e si presenta come la prima certificazione su una macchina finita per la produzione di energia eolica sotto i 200 kw, un settore dove i produttori da tempo chiedono un standard di valutazione come riconoscimento al loro lavoro.

Libellula si presenta come un aerogeneratore di dimensioni ridotte, sviluppato in Italia e studiato per offrire un rendimento elevato anche in presenza di venti medio-bassi. La turbina è pensata per essere installata in maniera semplice e può essere impiantata sia singolarmente sia creando parchi eolici. Per ottenere la certificazione, la turbina è stata sottoposta a verifica di qualità e completezza della progettazione, valutazione del fascicolo tecnico e di tutta la documentazione indispensabile per la messa in vendita. Sono state inoltre condotte prove sulla macchina già installata, verificando quindi l'efficacia di tutti i sistemi di controllo, anche in casi di criticità come perdita di tensione, arresto di emergenza ed eccessiva velocità di rotazione del rotore.

Lo schema di certificazione per l'eolico sviluppato da ICIM si basa sulle norme CEI EN IEC 61400-1 e e CEI EN IEC 61400-2, aggiornato alla nuova norma IEC 61400-22 avendo quindi la possibilità di coprire l'interno arco di potenze delle macchine eoliche, dal microeolico a macchine di grande potenza, con l'aggiornamento alla norma aggiornato alla nuova norma IEC 61400-22, che rende indispensabile aggiungere ai normali testi richiesti dalle norme base anche verifiche prestazionali. La certificazione della ICIM può quindi coprire l'intera filiera dell'eolico, potendo essere utilizzata anche per il micro e mini eolico, quegli impianti di piccole dimensioni che sono particolarmente adatti per un uso domestico.