Back to top

Energie Rinnovabili: arrivano nuovi Fondi

Dovrebbero essere 900 milioni di euro, i fondi per rilanciare l’efficienza energetica termica del nostro paese e l’uso delle rinnovabili, ad oggi sotto analisi degli esperti, per i risultati ottenuti nel corso degli ultimi anni.

E’ questa la proposta del Ministro dello sviluppo economico Passera, il quale ha sottoposto all’iter di verifica solito, la proposta per il nuovo conto termico. Il tutto, ovviamente, sarà disponibile non solo per le famiglie, ma anche per la Pubblica Amministrazione, che a causa dei continui debiti non è mai riuscita ad avere accesso a fondi ed a sviluppare strutture particolarmente efficienti, dal punto di vista energetico.

Rimborsi fino al 40% delle spese sostenute è quanto promesso dallo Stato, che con questi fondi dovrebbe garantirsi il rilancio del settore ancora per qualche anno. Riscaldamento a biomassa, solare termico e solar cooling sono gli strumenti che serviranno per la produzione termica “rinnovabile”.

La struttura dei fondi sarà appunto organizzata in modo da favorire l’utilizzo per piccole aziende e famiglie di impianti rinnovabili per la produzione di calore, pertanto i colossi, per questo giro, sono tagliati fuori, e tutto il miliardo di euro quasi, sarà destinato solo ed esclusivamente ai cittadini ed alla PA, per ottenere una maggiore autosufficienza dal gas, una fonte che praticamente l’Italia acquista solo ed esclusivamente da altri paesi, per il riscaldamento, a carissimo prezzo.