Back to top

Energia eolica, la Francia investe negli impianti Offshore

Energia eolica, arrivano gli investimenti sugli impianti offshore

La Francia punta sull'energia eolica e dà il via ad un programma di investimenti che punta alla costruzione di cinque impianti eolici nei prossimi anni. L'obiettivo del governo d'Oltralpe è raggiungere il 23% di energia da fonti rinnovabili entro il 2020.  Per ottenere questo risultato si inizierà con la realizzazione di infrastrutture energetiche, con le aree interessate suddivise in cinque zone all'interno delle quale si svilupperà energia eolica con una potenza non superiore ai 3 GW.

Secondo le dichiarazioni fornite dai rappresentanti del governo francese, entro il 2020, dovranno essere installate 1.200 turbine eolica con la produzione all'incirca di sei mila Mw di energia eolica offshore. Nella seconda fase del progetto per l'allargamento delle energie rinnovabili è prevista l'individuazione di nuove aree e la conseguente riduzione dell'utilizzo dell'energia prodotta da fonti tradizionali e inquinanti.

Proprio in virtù dell'attenzione posta dal governo francese all'energia eolica , alcune compagnie come la GDF Suez, la Vinci, e la Areva si sono dette interessate alla realizzazione di impianti offshore.