Back to top

Energia Elettrica: il 20% della produzione mondiale è rinnovabile

Il “Rapporto sulla green economy” ha rivelato un dato particolarmente interessante, in grado di dimostrare il crescente sviluppo di un settore, quello delle rinnovabili, veramente senza precedenti.

Secondo quanto affermato dagli studiosi in merito, circa il 20% della produzione mondiale di energia elettrica proviene proprio dall’uso di fonti pulite, anche se ancora il fossile la fa da padrone. Il dato curioso è che la “risalita” delle fonti green è stata repentina, e se quasi  ¼ della produzione verrà raggiunto a breve, i risultati per i prossimi decenni lasciano ben sperare.

A dominare la scena è stato il fotovoltaico, che ha fatto segnare un +74% nel 2011, seguito dall’eolico e dall’idroelettrico, alcune delle fonti green che hanno veramente ottenuto il primato nel settore. Curiosa è anche la crescita del geotermico, un settore su cui si è investito poco che è comunque quasi raddoppiato fra il 2005 ed oggi, così come la produzione di biocarburanti, arrivata a coprire il 3% del consumo per autotrazione.

Che sia questo l’inizio di un crescente sviluppo delle fonti green sotto qualunque punto di vista? Non è un caso che proprio elettricità e carburanti, in cui i fossili sono impiegati maggiormente, abbiano fatto registrare consistenti aumenti. Staremo a vedere cosa succederà prossimamente e soprattutto se gli investimenti previsti, verranno effettivamente mantenuti.