Back to top

Energia dai dossi: l'iniziativa di Auchan

Category:

Energia Auchan


Underground Power è una start-up impegnata nella ricerca di fonti di energia avveniristici e non inquinanti. L'ultima invenzione in ordine di tempo è quella creata in collaborazione con Auchan. Si tratta di un dosso stradale capace di produrre energia, energia che nella fattispecie è definita come "bio-cinetica". Il metodo prende il nome di Powerbumbs Lybra ed ed è già in fase sperimentale grazie agli spazi offerti da Auchan. Sarà proprio in uno dei suoi centri commerciali, precisamente nel centro Auchan Riscaldina di Milano, in cui il "dosso-energifero" farà il suo esordio e verrà dunque testato.


Le tappe che trasformeranno questa invenzione in una fonte da prendere seriamene in considerazione sono due. La prima è il 25 giugno, data in cui entrerà in funzione il primo Powerbumbs Lybra, ma solo a scopo dimostrativo. Poi, a partire da metà settembre, partirà la sperimentazione vera e propria, con tutti i controlli e i test del caso.


Secondo i calcoli, la produzione dei "dossi energiferi" può eguagliare quella dei pannelli fotovoltaici a uso industriale e si potrebbe dunque attestare intorno ai 100.000 kwH all'anno. Una cifra molto abbondante, prodotto dal transito di 8.550 auto al giorno (in media). Il ritorno dell'investimento, ancora molto cospicuo, si avrà però entro i 7 anni dall'installazione.


Andrea Parisi, amministratore delegato di Underground Power, spiega così l'essenza della sua invenzione: "Questa tecnologia è in grado di rallentare il veicolo e, cosi facendo, aumentare la sicurezza stradale, ma anche recuperare l’energia che andrebbe sprecata dalla frenata delle auto attingendo a una nuova fonte alternativa e, inoltre, compensare la CO2 prodotta dal traffico migliorando i consumi del traffico stesso. Ho ripensato al caso del locale notturno che recuperava l’energia dei corpi in movimento sulla pista da ballo. Mi sono ispirato a questa idea".