Back to top

E' nata la prima Harley-Davidson elettrica

FOTO-HARLEY-ELETTRICA
Grandi novità da Harley-Davidson, la celebre casa motociclistica statunitense, che per il piacere degli amanti della velocità sulle due ruote targate Harley e dell'ambiente, ha creato niente poco di meno che la prima Harley elettrica!
Si si avete capito bene, perchè la società ha infatti annunciato una nuova versione ecologica della celebre Harley-Davidson, che pur garantendo alte prestazioni, non produce emissioni inquinanti!
Un importantissimo passo avanti per il brand fondato a Milwaukee nel lontano 1903, che fa un primo passo avanti verso l'ambiente e l'ecologia, con la Harley Davidson con motore da 500 cmc, per la quale al momento la società sta selezionando negli Usa un certo numero di motociclisti che avranno modo di provarla e dare un feedback attraverso il Project LiveWire Experience, contribuendo in tal modo a plasmare il futuro della prima Harley elettrica!
Al momento infatti si tratta solo di un progetto - non ancora in commercio – chiamato LiveWire, che mira a creare una nuova Harley elettrica, che non abbia nulla da invidiare alle sorelle tradizionali, alimentate dai combustibili fossili, benchè è da considerare, che con la rivoluzione all'elettrico, la moto perderà il suo celebre tratto distintivo, ossia il famoso rombo, protetto da copyright, che sarà sostituito con un nuovo suono, specificatamente progettato per differenziarlo da quello prodotto dalla combustione interna e dagli altri motocicli elettrici!
Un nuovo progetto quello della prima Harley elettrica, che entusiasma lo staff Harley-Davidson, benchè siano consci che i piani a lungo termine per la produzione e commercializzazione sul mercato della nuova moto, dipenderanno dal feedback dei motociclisti!
Un progetto in attesa del cui sviluppo, a breve negli States partirà un tour di ben 30 tappe, il Progetto LiveWire Experience, che percorrerà oltre 30 concessionari sulla famosa Route 66, fino alla prossima fine del 2014, giungendo quindi agli albori del 2015, in Canada ed in Europa, come spiega Matt Levatich, Presidente e Chief Operating Officer di Harley-Davidson:
Negli ultimi anni abbiamo ampliato il nostro raggio per servire una società sempre più diversificata ed abbiamo reinventato il nostro approccio allo sviluppo della produzione.” ha esordito e quindi ha proseguito spiegando “Questo ha portato a prodotti all'avanguardia, come le recenti moto da turismo lanciate, il Rushmore Project, la Harley-Davidson Street 500 e 750, ed oggi il LiveWire Project”.
La prima tappa del Progetto LiveWire Experience, è prevista per il prossimo 26 giugno a Milwaukee, per cui tutti gli interessati, non hanno che da iniziare ad accendere il motore!