Back to top

Cosa è la qualificazione degli impianti (IAFR)

Category:
La qualificazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili, definita " Qualifica IAFR", costituisce un prerequisito obbligatorio per poter ottenere i cerfificati verdi o accedere alla tariffa incentivante omnicomprensiva.

Tale qualifica viene rilasciata dal GSE, previa verifica del possesso dei requisiti previsti dalle varie normative.

Secondo la Direttiva Europea 2009/28, riguardante la promozione dell'uso di energia proveniente da fonti rinnovabili, le fonti rinnovabili sono costituite da:

 

 

  • energia proveniente da fonti rinnovabili non fossili;

  • energia aerotermica;

  • energia idrotermica;

  • biomassa.


Gli impianti che possono richiedere la certificazione IAFR sono quelli alimentati da fonti rinnovabili, anche ibridi, entrati in funzione dopo il 1° aprile 1999 ed in seguito a nuova costruzione, potenziamento, riattivazione o rifacimento sia parziale che totale;

gli impianti in esercizio dopo il 1° aprile 1999 e che operino (dopo tale data) come centrali ibride, rispettando le condizioni previste dal DM del 18 dicembre 2012.

Ricordiamo, però, che relativamente agli impianti fotovoltaici, l'accesso al sistema incentivante va effettuato soltanto in Conto Energia.