Back to top

Conto Termico: anche ONLUS e parrocchie possono accederne

efficienza enenrgetica
Il 19 luglio scorso è entrato in vigore il Decreto Efficienza Energetica, ovvero il D.Lgs. 102/20149. Tra le norme contenute nel decreto vi sono delle modifiche al Conto Termico.

 

In particolare, come spiegato dal Gestore dei Servizi Energetici sul proprio sito web, adesso potranno accedere al Conto Termico, ovvero il sistema di incentivi all'uso di impianti termici alimentati ad energia rinnovabile, tutti i soggetti privati, indipendentemente dal fatto che siano o no titolari di redditi d'impresa o agrari.

 

Detto in un altro modo, il Decreto Efficienza Energetica stabilisce che le ONLUS, le parrocchie, gli enti ecclesiastici e di culto in genere, pur qualificati dall'ordinamento dello Stato come enti non commerciali, se svolgono attività d'impresa e sono capace di dimostrarlo (attraverso, ad esempio, una copia delle dichiarazioni IVA, IRAP e dei redditi), possono far richiesta delle tariffe del Conto Termico.

 

Il Gestore ricorda anche che l'agevolazione erogata ai sensi del D.M. 28/12/2012 non può superare  la soglia del 65% delle spese sostenute, IVA compresa (dove essa costituisce un costo) e attestate tramite fatture e bonifici. Se l'ammontare dell'incentivo dovesse superare questa soglia, l'agevolazione verrà ricalcolata dal Gestore in sede di istruttoria tecnico-amministrativa. Per questo motivo, le richieste di adesione al Conto Termico inviate al GSE tramite il Portaltermico a partire dall'entrata in vigore del Decreto Efficienza Energetica verranno valutate secondo le nuove norme.

 

Sempre in materia di Conto Termico, il GSE ha pubblicato la graduatoria dei Registri 2014 stabilita sulla base delle dichiarazioni rese dai Soggetti Responsabili vincolate agli interventi realizzati dai Soggetti Privati e per cui è stata prevista una spesa annua pari a 669.104,20 euro.

 

Infine, se siete interessati alle energie rinnovabili ma non rientrate tra i requisiti previsti dal Conto Termico, vi ricordiamo che sul mercato libero dell'energia vi sono tariffe energia verde qui consultabili – che forniscono esclusivamente energia pulita. Per maggiori informazioni, rimandiamo al portale di confronto SosTariffe.it