Back to top

Come scegliere una caldaia

Category:
Quando dobbiamo cambiare una caldaia, che sia per la nostra casa o per un intero condominio, dobbiamo tenere in considerazione che parliamo di un vero e proprio investimento (e non da poco) e per tale ragione la scelta del modello va fatta in maniera consapevole tenendo conto diversi fattori.
La parola d’ordine è: niente spreco! Sostanzialmente possiamo  dire che le caldaie autonome sono l’ideale solo per i piccoli condomini, ma se parliamo di molte famiglie è opportuno installare un impianto centralizzato in quanto risulta essere più sicuro, efficiente, e economicamente più conveniente, considerando anche che ad oggi molte caldaie consentono di contabilizzare individualmente i consumi dei singoli utenti.
Stabilito ciò è opportuno sapere che il miglior tipo di caldaie, in quanto a distribuzione del calore, sono quelle a condensazione le quali, se integrate con pannelli solari, consentono di risparmiare anche il 50% dei consumi. Certo al momento dell’acquisto ci ritroviamo a pagare di più rispetto ad altri tipi di caldaie, ma a lungo termine risulta essere un investimento che senza dubbio ripaga.
Ma passiamo adesso ad esaminare un altro punto fondamentale, ovvero l’impatto ambientale, il quale dipende molto dal tipo di combustibile che andiamo a scegliere.
Tra tutti quello che risulta meno inquinante di tutti è il gas metano il quale ha contribuito a ridurre l’inquinamento negli ultimi anni. Comunque giusto per aprire e chiudere una parentesi dobbiamo tener presente che, è vero che tra i combustibili per le caldaie il metano è il meno inquinante, ma comunque questo ha effetti sull’effetto serra e i cambiamenti climatici.
Ricapitolando dunque, se dobbiamo installare una caldaia per singoli o piccoli condomini possiamo optare per quelle autonome, mentre se parliamo di grandi condomini è meglio un sistema centralizzato.
La miglior caldaia è quella a condensazione in quanto costa di più ma porta un consistente risparmio energetico nel tempo. Per quanto riguarda l’ambiente invece dobbiamo prediligere il gas metano come combustibile. Tenendo presente questi pochi fattori possiamo senza dubbio fare il miglior investimento per noi ma anche per l’ambiente.