Come realizzare Bijoux fai da te del tutto ecosostenibili

Come realizzare Bijoux fai da te del tutto ecosostenibili

7 Flares

7 Flares


×

La cultura eco-sostenibile ha investito anche il mondo del fashion e degli accessori. I consigli degli esperti per bijoux fai da te del tutto ecosostenibili.

I gioielli sono da sempre tra gli oggetti più amati dalle donne e il guardaroba di ognuna di loro ne è pieno. In commercio ne esistono moltissimi ma il piacere di crearseli da soli è maggiore di quello di spendere soldi per qualcosa che poi rimarrà dimenticato nel cassetto. Negli ultimi anni si è affacciata sul mercato globale la cultura eco-sostenibile, ovvero una corrente fondata sull’evitare gli sprechi, ridurre le emissioni di sostanze tossiche e salvaguardare l’ambiente il più possibile dai danni che ogni giorno gli causiamo.

Così come la healthy-life ha invaso il mondo della cucina e dello sport, anche nell’ambiente della moda e del design si è cominciato a utilizzare sistemi innovativi di produzione, quali il riciclaggio, la battitura a freddo dei metalli e l’utilizzo di componenti estrapolati dal loro contesto originale. I bijoux fai da te non sono difficili da realizzare, ma il fatto che siano ecosostenibili li rende ancora più unici e originali.

Abbiamo chiesto allo staff di ArtBijoux, azienda specializzata nella vendita e distribuzione di pietre dure, perline e tutto il materiale necessario per realizzare gioielli fai da te, di darci qualche consiglio ed indicazione su come realizzare bijoux fai da te ecosostenibili con pochi semplici passaggi.


Innanzitutto è importante avere un’idea degli elementi da poter utilizzare per realizzare oggetti di questo tipo. Se l’intenzione è quella di realizzare gioielli eco “Doityourself”, con elementi che possiamo reperire facilmente a casa, allora possiamo prendere in considerazione bottiglie o sacchetti di plastica, forchette e cucchiai, tappi di bottiglie, cannucce o vecchi fili di rame o della corrente. 

L’importante prima della realizzazione di ogni gioiello è avere ben presente in mente una linea di design, un progetto evolutivo della nostra idea, in modo da realizzarlo avendo già considerato tutte le situazioni possibili che si possono presentare.

Ad esempio se la nostra idea è di realizzare una collana potremmo prendere una busta di plastica e tagliare tre striscioline lunghe più o meno 1 metro, fissando i tre fili dalla medesima estremità inizieremo a realizzare una treccia, come quelle che facciamo ai capelli. Una volta realizzata la treccia provvederemo con un accendino a fissare le punte, in modo da non farla sciogliere. Basterà acquistare presso una qualsiasi merceria un gancio da collana da attaccare alle due estremità della collana e la nostra collana sarà pronta.
Oppure per realizzare un bracciale potrà essere sufficiente prendere una vecchia forchetta e dopo averla scaldata lentamente alla fiamma appoggiarla ad un panno e batterla energicamente con un martello al fine di realizzare una curva e renderla circolare. La dimensione del cerchio può variare a seconda del nostro polso e comunque sarà sempre possibile regolare la dimensione con una semplice pressione o estensione del bracciale.

La ricercatezza e la creatività sono gli elementi chiave per realizzare bijoux fai da te davvero apprezzabili e soprattutto rispettosi dell’ambiente. Potete anche prendere come modello i gioielli delle grandi case di moda e cimentarvi con la riproduzione personale e l’utilizzazione di materiali alternativi.