Back to top

Climatizzazione eco: il camino solare per climatizzare e ventilare gli edifici

Climatizzazione ecologicaSfruttando i principi naturali e della fisica è possibile ideare meccanismi che consentono di climatizzare e ventilare un'abitazione, risparmiando energia elettrica. E' il caso del Camino solare, una soluzione che in realtà dobbiamo agli antichi romani e persiani nel Medio Oriente.

 

Questa struttura consente di raffreddare un edificio, svolgendo il ruolo di impianto per la climatizzazione, e di migliorare la circolazione dell'aria in maniera ecologica, sfruttando un semplice principio fisico: la risalita dell'aria calda.

 

Come funziona il camino solare? Grazie a tre parti fondamentali: una canna fumaria dove si raccoglie la luce e il calore, un pozzo di ventilazione e un tubo per il flusso dell'aria.

 

camino-solare-mondoecoDurante il giorno, il camino solare accumula calore proveniente dai raggi solari, che creano una corrente ascensionale, grazie alla quale l'aria calda sale verso l'alto; questo movimento raffredda gli ambienti e migliora la ventilazione di un edificio.

 

Per avere un effetto di climatizzazione considerevole, il camino solare deve essere installato su una parete molto illuminata. E' molto più importante la superficie dove accadrà l'assorbimento che le dimensioni. Per questo motivo, è fondamentale un'accurata scelta dei materiali; vanno bene le pareti in vetro (che fanno passare i raggi solari) e i componenti in vernice nera, che favorsicono l'assorbimento della luce solare.

 

Il camino solare può anche utilizzarsi per riscaldare l'abitazione, accumulando passivamente il calore  attraverso l'inversione del suo funzionamento. In effetti, è sufficiente inserire il “muro di Trombe”, cioè una parete in pietra o calcestruzzo con all'esterno una pellicola di vetro, in grado di accumulare i raggi solari tramite l'effetto serra. In questo modo, la luce raccolta durante il giorno riscalderà l'ambiente sottostante.

 

Installare un camino solare infine può rimpiazzare tutto gli altri impianti per la climatizzazione di casa,  quali il condizionatore d'aria o la stufa in inverno. Questo consente di risparmiare  gas ed energia elettrica.