Back to top

Car Sharing elettrico: Napoli è il primo Comune che organizza un piano

Category:
Car sharing elettrico Napoli

Napoli si dà al Car Sharing elettrico. E' il primo Comune che vara e realizza un piano di Car Sharing non in una prospettiva promozionale bensì all'interno di un quadro di mobilità in corso di rinnovamento. Lo sharing delle auto, nel Comune partenopeo, è stato pensato per offrire ai cittadini un'alternativa al trasporto pubblico tradizionale e al trasporto privato.

Il progetto si chiama Bee Car Sharing e rappresenta una perfetta sintesi tra efficacia e rispetto per l'ambiente. Tutti gli obiettivi, almeno a quanto pare, sono stati raggiunti: accesso alla mobilità da parte dei cittadini, tutela dell'ambiente, visibilità.

Ma nello specifico, in che cosa consiste il progetto di Car Sharing elettrico? Semplicemente, i cittadini possono utilizzare vetture non inquinanti, comode da guidare e da parcheggiare (sono veramente piccole) senza preoccuparsi dei costi di gestione e di possesso, come bollo e assicurazione e benzina, né della manutenzione. Il cittadino prende in prestito l'auto in uno dei punti di raccolta, paga, guida e poi riporta l'auto nel punto di raccolta. Il costo di una giornata alla guida è di 36 euro. L'autonomia è, invece, di 100 km. Una bella cifra per un'auto elettrica. Per avere la possibilità di prenotarsi, e dunque di usufruire del servizio, è necessario acquistare un abbonamento di 30 euro all'anno. Sembrano cifre un po' troppo grosse, ma i consulenti della Giunta Comunale hanno stimato un risparmio di 3.000 euro all'anno per i cittadini.

Valerio Siniscalco, promotore dell'iniziativa, ha dichiarato: "La scelta di puntare sulla mobilità elettrica consente agli utenti di Bee non solo di essere liberi dall'oppressione della macchina privata, ma anche di contribuire alla salute dell'ambiente. Le auto elettriche sono a emissioni zero, ma soprattutto ogni vettura in sharing soddisfa potenzialmente le necessità di circa 100 utenti, il che significa 99 auto in strada in meno per ogni Bee".