Back to top

Capitale Verde : Fino A Domenica Perugia Capitale Della Sostenibilità

Perugia diventa la capitale del verde: da oggi fino a domenica il capoluogo umbro ospiterà i Perugia Green Day, un evento unico nel suo genere e che mira a delineare un nuovo modo di concepire il progresso e spinge verso la strada che porta ad un'economia sostenibile. Nella quattro giorni che vedrà il centro storico perugino come protagonista ci sarà spazio per far conoscere le imprese e le realtà virtuose che sono impegnate nella green economy ma sarà presente anche un'area eventi con mostre e spettacoli e un ricco calendario di convegni e seminari.

perugia, capitale verde

L'evento non si rivolge solo agli addetti ai lavori ma anche ai consumatori che con le loro scelte possono orientare il mercato ed è organizzato dal Comune di Perugia e dalle associazioni Progettare il Futuro ed Energy Days, promosso da PEFC Italia e GBC Italia, con il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia, dell’Università degli Studi di Perugia e la collaborazione dell’UN WWAP, con il contributo della Banca di Mantignana e della Fondazione Umbra per l’Architettura.

Mostre e spettacoli allieteranno il fine settimana, traducendo i valori della green economy in arte. È il caso della mostra-spettacolo "Archeologia Culturale" che ha come soggetto Gorino, personaggio perugino che verrà presentato in una chiave ambientalista con l'allestimento di alcuni modelli delle sue invenzioni realizzati in materiale riciclato. Ma ci saranno iniziative dedicate anche ai bambini con moduli didattici pensati per favorire la conoscenza e il rispetto dell'acqua e un percorso presentato dall'azienda di gestione dei rifiuti di Perugia, Genesu, attraverso il quale i ragazzi potranno conoscere il ciclo integrato dei rifiuti.

Ma ovviamente la parte del leone la faranno i seminari e i convegni di approfondimento come quello intitolato “Misurare l’impatto ambientale in edilizia. Schemi di certificazione a confronto e casi di studio” che si è tenuto ieri in anteprima nella sede della fondazione umbra per l'architettura e dal quale è emerso come investire nel miglioramento dell'efficienza energetica delle case private può portare ad un risparmio annuo di 1400 euro a famiglia. Ma nei convegni che si terranno in questi quattro giorni l'attenzione sarà rivolta non solo sull'edilizia verde ma in generale su come rendere l'economia più sostenibile in ogni settore in modo da ridurre le emissioni.

Ecco allora che si parlerà oltre dell'edilizia verde, degli interventi nei settori della mobilità e dei rifiuti, per costruire nuove città verde, di risparmio idrico e energetico, di nuove filiere di acquisto, del ruolo che le istituzioni devono avere nell'orientare le scelte imprenditoriali e dell'importante che ha la ricerca scientifica nel individuare nuove tecnologie più efficienti e verdi.