Back to top

Campi da tennis con illuminazione low-cost

Sassuolo 2000 ci informa che lo Sporting Club Sassuolo ha optato per la tecnologia al fine di illuminare i campi da tennis della propria principale struttura indoor. Un nuovo impianto di illuminazione che – sostituendo i precedenti, basati su tradizionali lampadine – offre una garanzia di 350 lux con un consumo di 3.600 W contro i precedenti 250 lux a fronte di un consumo di 8.000 W.

 

Lo Sporting Club ha così ottenuto un risparmio di energia del 56%, con benefici anche in termini di illuminazione, grazie al 40% in più di luce. La durata dell’impianto di illuminazione è inoltre stimata in 15 anni, garantendo una scarsa manutenzione e un rientro dall’investimento in poco tempo (3 anni).

 

Stando a quanto rivelato sulle pagine di Sassuolo 2000, il direttore dello Sporting Club, Andrea Sarti, ha affermato: “Con questo nuovo impianto d’illuminazione proseguiamo su un percorso volto a ottimizzare e contenere, ove possibile, i consumi energetici del nostro circolo (…) Grazie alle soluzioni di CarecaLED, siamo addirittura riusciti a ottenere, oltre ad una importante riduzione dei consumi e, quindi, dei costi e dell’impatto sull’ambiente, anche un ulteriore miglioramento dei livelli d’illuminazione, a tutto vantaggio del comfort degli iscritti al nostro club”.