Back to top

Bonus sociale luce e gas, oltre 3 milioni di richiedenti in 5 anni

Category:
bonus_sociale_luce_e_gas

Un recente comunicato stampa dall'Autorità per l'energia elettrica e il gas evidenza che oltre 3 milioni di consumatori hanno ottenuto il Bonus Elettrico e/o il Bonus Sociale Gas negli ultimi 5 anni. In particolare, sono oltre 2 milioni coloro che hanno ottenuto l'agevolazione sull'energia elettrica, e 1 milioni i beneficiari del bonus sul gas.


Ricordiamo che il bonus elettrico è un'agevolazione rivolta a chi si trova in condizioni economiche disagiate o ai malati gravi che usano apparecchiature salvavita.


I dati emergono dalla recente "Relazione di chiusura dell'indagine conoscitiva sullo stato di attuazione della disciplina del bonus elettrico e gas" approvata dall'AEEG (deliberazione 72/2014/E/com).


Tuttavia, una gran parte dei potenziali beneficiari dei bonus non fanno domanda, mentre il 70% di chi lo ottiene, lo rinnova.


Per quanto riguarda l'entità dei bonus, commisurata per legge alla spesa al netto delle imposte, secondo la relazione è piuttosto contenuta rispetto all'incidenza sulla spesa per energia elettrica e gas.


Pare che il limite definito dall'indicatore ISEE, che non è stato modificato sin dagli ultimi 5 anni, non coinvolgerebbe completamente le situazioni di povertà.


Finora i bonus elettrico e gas sono stati richiesti nella maggior parte dei casi dai nuclei familiari che vivono nelle città, con capofamiglia tra i 40 e i 70 anni. Sono molto meno le domande ricevute da famiglie che risiedono in aree più povere.


L'Autorità trasmetterà alla Presidenza del Consiglio, ai Ministri dello Sviluppo Economico, dell'Economia e del Lavoro e delle Politiche Sociali i risultati di questo studio, ai fini di poter segnalare eventuali azioni migliorative, prendendo anche in considerazione la nuova disciplina dell'ISEE approvata di recente con il dpcm n.158/14.


Infine, ricordiamo a chi non può richiedere il bonus sociale gas o elettrico, che si può tagliare fino a 300 euro all'anno su luce e gas attivando una tariffa del mercato libero. In effetti, i prezzi sono più bassi nel mercato liberalizzato grazie alla maggior concorrenza, e l'attivazione è sempre gratuita.


Per identificare le tariffe luce e gas più convenienti rimandiamo al portale SosTariffe.it, dove si possono mettere a confronto tutte le offerte per individuare rapidamente quelle che meglio rispondono alle proprie esigenze.