Back to top

Barcellona città Eco-Sostenibile

Category:
Barcellona è in qualunque momento dell’anno una delle destinazioni più ricercate e cliccate tra i voli presenti su Skyscanner.it e nonostante un certo aumento dei prezzi, compagnie aeree come Iberia, Vueling, Ryanair ed Easyjet, permettono di raggiungere la metropoli catalana a prezzi sempre piuttosto convenienti. La qualità della vita a Barcellona è una delle ragioni che spingono diversa gente a provare a iniziare qui una nuova tappa (operazione in questo momento altamente rischiosa visto il gran numero di persone che sta abbandonando la Spagna e la Catalunya), visto che la città si distingue per un livello di civiltà piuttosto alto, così come per la pulizia e l’ecologia.

Le strade a Barcellona sono sempre piuttosto pulite, visto il gran numero di cestini e cassonetti qui presenti e il personale impiegato per lo svuotamento e il trasporto dei rifiuti. La cosa stimola non poco a rispettare la pulizia della città e viene da pensare che rispetto all’Italia, invece di parlare di chi sporca e chi non assicura la pulizia, qui si sia deciso di mettere il cittadino e il turista nelle condizioni d’essere civile.

Soprattutto nelle zone maggiormente residenziali, sono presenti i cassonetti per la raccolta differenziata ed è incredibile vedere come i camion che vengano impiegati per la raccolta passino diverse volte al giorno a raccogliere, dato che qui il riciclaggio viene applicato e compreso piuttosto bene. Recentemente è stata istituita anche una legge che punisce chi si appropria di quanto presente nei contenitori della raccolta differenziata.

Per quanto concerne invece i rifiuti ingombranti o roba che può servire ad altre persone nella zona, ogni quartiere ha un giorno della settimana in cui si possono lasciare questi prodotti nelle strade, così che altri possano eventualmente farle loro prima del momento in cui un apposito camion dell’amministrazione verrà a recuperare tutto. Una forma senza dubbio intelligente di ridurre i rifiuti e allo stesso tempo far risparmiare qualcosa.

A completare un quadro fin qui eccellente, c’è anche il sistema di trasporti locale, operativo tutti i giorni della settimana e a qualunque ora attraverso metropolitana, tram, autobus diurni e notturni. Proprio gli autobus notturni si presentano parecchio puntuali ed efficienti e ne si può fare sempre affidamento. A ridurre la quantità d’emissioni c’è anche il Bicing, un sistema che permette previo acquisto di una tessera con quota annuale, di prelevare e riporre biciclette (generalmente ben tenute) presso le centinaia di stazioni sparse per tutta la città. Si tratta di un servizio fino a qualche anno fa ancora con qualche problema, ma che ormai ha raggiunto una certa maturità grazie alle evoluzioni del sistema informatico presente in ogni stazione e alle applicazioni per dispositivi portatili che permettono di vedere in tempo reale quante biciclette sono presenti in ogni stazione.