Back to top

Auto ibride: 5 ragioni per cui conviene comprarle

Category:
 

Rca, bollo, Ztl, carburante, tutte le ragioni per cui conviene scegliere le auto ibride

Sono sempre più numerosi i vantaggi legati alle auto ibride. Vediamo nel dettaglio le ragioni che dovrebbero convincerci a scegliere una vettura meno inquinante. Innanzitutto il costo dell’Rca, spesse volte i proprietari di vetture green hanno accesso a condizioni agevolate e riescono a risparmiare notevolmente sulla polizza auto. Per scoprire quale sia la soluzione più conveniente per il vostro modello di auto è possibile confrontare Linear e i suoi prodotti con Quixa, Genertel e le altre compagnie assicuratrici.

Un’altra ragione che dovrebbe spingerci a scegliere un’auto ibrida è il Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica: Governo ed istituzioni locali hanno compreso che aumentare i punti di ricarica costituisce un ottimo incentivo e spinge gli automobilisti a comprare auto ibride ecosostenibili. Inoltre con l’introduzione del Piano nazionale è stata prevista anche la riduzione delle tasse per l’occupazione degli spazi pubblici in favore dei proprietari di immobili che installano le colonnine.

Le agevolazioni sul bollo auto, ovvero la tassa di proprietà sul veicolo. In Lombardia, Veneto, Lazio, Umbria, Campania e Puglia è previsto un piano di interventi dedicato ai possessori di auto ibride di nuova immatricolazione. Questi ultimi sono esentati dal pagamento del bollo per un periodo che varia dai 5 ai 3 anni.

Accedere liberamente alle zone Ztl della città non è un vantaggio da poco, specie nelle grandi metropoli. Sappiate che in molti Comuni italiani i proprietari di auto elettriche non devono rispettare varchi e fasce orarie per aggirarsi per le vie del centro. Inoltre molto spesso alle auto elettriche è permesso parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu, in questo caso i vantaggi sono tutti economici. Vediamo nel dettaglio le regole vigenti nelle maggiori città italiane. A Milano le auto ibride posso circolare liberamente e gratuitamente nell’area C del centro urbano. A Roma alle auto ibride è concessa l'entrata nelle zone ZTL a tariffa ridotta ed il parcheggio gratuito sulle strisce blu. Con il nuovo piano generale del traffico urbano a Roma dal 2017 potranno circolare liberamente nelle zone Ztl del centro esclusivamente le auto elettriche e i veicoli ibridi. Anche a Bergamo e Torino l'accesso alle Ztl è gratuito per auto ibride, mentre a Bologna e Napoli le agevolazioni si estendono anche alle strisce blu.

Avete mai pensato a quanto spendete annualmente per il carburante della vostra vettura? Scegliere un’auto ibrida vi consentirà di abbattere totalmente le voci di costo ed al contempo le dannose emissioni di CO2 per l’ambiente. Non dimenticate inoltre incentivi e contributi: molto spesso ad erogarli sono enti pubblici o le stesse case automobilistiche.