Back to top

Auto elettriche, è boom: + 50% nel mondo

incentivi-auto-renault

Auto elettriche in grande spolvero. E' boom nel mondo. I numeri non lasciando adito a dubbi: le immatricolazioni nel 2013, di questo passo, faranno segnare un incredibile + 50% rispetto alle immatricolazioni registrare nel 2012. Attualmente sono 120mila le auto elettriche attive a livello globale. Entro la fine dell'anno prossimo, si stima, ce ne saranno 180mila in giro. Incredibile, però, è la previsione entro il 2018. Entro quella data le auto elettrica raggiungeranno i 2,7 milioni di unità in circolo.

I dati sono stati offerti dall'agenzia di statistiche Frost e Sullivan, che ha indagato la situazione del mercato delle auto elettriche. Lo studio dedica molto spazio anche alla questione prezzo. Almeno da questo punto di vista, c'è da essere ottimisti. Il prezzo nell'ultimo anno è sceso del 18% e si prevede una discesa simile anche per i prossimi dodici mesi.

Le auto elettriche sono entrare di prepotenza nel mercato privato. L'accoglienza è stata ottima, e lo sarà ancora di più nei mesi e negli anni a venire, grazie alle già citate dinamiche sul prezzo, ispirate dal crollo dei costi: le batterie al litio costano oggi tra il 20 e il 40% in meno rispetto al 2009. Secondo gli analisti, il vero salto avverrà quando si diffonderanno modelli standardizzato di stazioni di ricarcia.

Anjan Emanth Kumar, responsabile settore trasporti di Frost e Sullivan, ha così illustrato le novità di là da venire: "La già programmata introduzione di circa 15 nuovi modelli di auto elettriche nel prossimo anno, come la BMW i8, la Tesla Model S, le Audi R8 e Q7, la Porsche 918 Spyder e la Mercedes SLS AMG Ecell, potenzieranno la concorrenza nel mercato globale dell'auto elettrica e abbasseranno i prezzi. Senza contare che alcune nuove auto elettriche sono già 'best-seller' nei rispettivi mercati, come la Tesla Model S, la Renault Zoe e la Ford Fusion Energi".