Back to top

Anche questo Natale IKEA sostiene le Oasi WWF

ikea

Il gigante svedese Ikea ha anche quest’anno intenzioni importanti per Natale, l’azienda produttrice di mobili e utensili per la casa ha sempre avuto a cuore le problematiche legate all’ambiente ed anche quest’anno in occasione delle feste natalizie propone una ecoiniziativa importante che riguarda non a caso uno dei simboli di questa festività, uno dei simboli che maggiormente possono incidere sull’ambiente, stiamo parlando dell’Albero di Natale.

L’iniziativa, vogliamo sottolinearlo, coinvolgerà tutti i centri del gigante svedese sparsi per la nostra penisola e sarà volta ad aiutare l’Oasi WWF Cratere degli Astroni, situata in Campania. Per essere d’aiuto con questa ecoiniziativa sarà sufficiente acquistare, a partire dal 22 Novembre, un albero di Natale da Ikea per poi riportarlo durante il periodo post-natalizio. Gli alberi dovranno infatti essere restituiti nel Centro Ikea dove sono stati acquistati dal 4 al 12 Gennaio; in cambio per il disturbo il cliente riceverà un buono di ben 14,99 € spendibile da Ikea dal 13 Gennaio al 2 Febbraio ed il WWF riceverà 2 € per l’Oasi campana. Ikea ha però voluto fare di più e permetterà a tutti coloro che riportano l’albero di donare 2 € in più in nome dell’ambiente, questa opzione sarà esclusivamente a scelta di ciascun consumatore e prevede che i soldi siano scalati dal buono di acquisto, che pertanto non sarà più di 14,99 € ma di 12,99 €.

Una iniziativa di successo per un Natale verde

Il progetto non è nuovo ed è infatti la ripetizione di quanto già proposto lo scorso anno per sostenere l’ecoiniziativa WWF per salvaguardare gli Orsi Marsicani, lo scorso natale Ikea ha registrato infatti una percentuale di restituzione superiore al 50% laddove nel 33% dei casi i clienti hanno deciso di scalare i soldi dal buono di acquisto per donare due euro ulteriori. Sono dei numeri sicuramente ottimi ma che possono ulteriormente migliorare e che vanno ad aumentare il numero di 150 mila unità restituite durante i nove anni nei quali la catena svedese ha proposto questa interessantissima iniziativa. La restituzione degli alberi di Natale è estremamente importante non solo perché in questo modo si aiutano il WWF e le sue ecoiniziative, ma anche perché ogni alberello restituito può essere riciclato e diventare un pannello in truciolato oppure dell’ottimo fertilizzante.

Anche questo Natale dunque si può vivere la magia dell’Albero di Natale e delle sue luci colorate senza incidere sull’ambiente partecipando a questa ecoiniziativa e sfruttando oltretutto anche un buono d’acquisto per farsi un piccolo regalo con i prodotti Ikea dopo le feste!