Back to top

Ambiente: il ministero inaugura il portale Naturalia.it

Category:
Clini

Il Ministero dell'Ambiente, diretto dal ministro Corrado Clini, ha inaugurato di recente Naturalia.it, un portale dedicato all'ambiente e alla biodiversità. Il portale si pone come la più grande banca dati di Europa sulle questioni ambientali. Un immensa quantità di informazioni dedicate all'Italia e alle sue bellezze naturali e biologiche. Naturalia.it rappresenta l'intenzione di sensibilizzare la popolazione sulle tematiche ecologiche e diffondere la consapevolezza che la natura del Bel Paese va protetta proprio perché rappresenta un valore inestimabile.

Informare: è questo lo scopo di Naturalia.it. Il portale risponde alle seguente domande: cos'è la biodiversità? Con quali azioni si protegge la biodiversità? Come può contribuire, nel suo piccolo, il semplice cittadino?

Il portale consta di due macro aree. La prima prende il nome si "Vivi le aree naturali", la seconda prende il nome di "Scopri la biodiversità". Cliccando sulla prima è possibile intraprende un viaggio virtuale nei polmoni verdi del nostro paese. In particolare, si possono visitare i 24 parchi nazionali, 27 aree marine protette, 3 zone nazionali protette. E' inoltre disponibile un meteo aggiornato ogni 6 ore, ottima risorsa per gli eventuali turisti.

La seconda area del sito, "Scopri la biodiversità", rappresenta una sorta di enciclopedia della biodiversità italiana, con informazioni su flora e fauna e altre nozioni utili. E' disponibile anche una sezione con gli strumenti normativi di conservazione dell'ambiente attualmente in vigore. Uno spazio è riservato anche ai progetti di legge attualmente in esame al Parlamento.

Naturalia.it è stato voluto fortemente da Corrado Clini, ministro dell'Ambiente, in queste settimane occupato a far rientrare l'emergenza rifiuti di Roma, commissariata. Commissariamento che ha suscitato aspri polemiche, la maggior parte delle quali rivolte proprio al ministro Clini.