Back to top

Agricoltura Biologica : Su Quali Principi Si Basa?

Una delle tendenza degli ultimi anni è l’agricoltura biologica: ma che cos’è veramente l’agricoltura biologica? Su quali principi si basa?

Si tratta di un sistema di coltivazione diffusosi ampiamente negli ultimi anni, anche in seguito al problema dell’inquinamento del suolo e ai problemi derivanti dalla coltivazione intensa.

Agricoltura Biologica

L’agricoltura biologica considera la terra all’interno del suo eco sistema: non si preoccupa di ricavare il massimo del prodotto nel minimo tempo, ma produce rispettando l’ambiente. L’agricoltura biologica si basa sull’idea di accompagnare il ciclo produttivo naturale e riduce gli interventi a pochissimi casi; la vera agricoltura biologica promuove, valorizza e rispetta le biodiversità.

Vengono dunque utilizzati fertilizzanti organici e si dà spazio, con l’agricoltura biologica, al ciclo produttivo naturale.

La filosofia alla base di questo modo di intendere l’agricoltura è quella del rispetto profondo per l’ambiente.

Chi produce in un’ottica di profitto sfrutta in maniera intensiva il territorio utilizzando fertilizzanti potentissimi in grado di accelerare i tempi di produzione. Questo determina:

1) Inquinamento della terra : l’uso dei fertilizzanti e concimi chimici ha un alto tasso inquinante

2) Impoverimento del terreno: Il terreno fertilizzato chimicamente si impoverisce e perde le proprie qualità organiche.

Coltivare in questo modo significa distruggere sistematicamente porzioni di territorio.

L’agricoltura biologica vuole rispondere a questi problemi attraverso l’utilizzo di metodi alternativi, che si basano su principi naturali.

L’agricoltura biologica utilizza:

1) fertilizzanti organici

2) si rifà alla pratica delle rotazioni colturali

3) utilizza lavorazioni attente al mantenimento della struttura del sottosuolo

4) per combattere i problemi delle piante si utilizza la lotta biologica

Ecco perché i cibi biologici costituiscono una grande ricchezza per la nostra tavola: sono genuini, naturali e difendono l’ambiente.

Si dovrebbe fare di tutto per sostenere la coltivazione biologica della maggior parte dei cibi che arrivano sulla nostra tavola, con attenzione alla sostenibilità ambientale.

Il biologico, senza voler esagerare, rappresenta il futuro del pianeta terra: è ormai evidente che continuare così non è più possibile.

Sfruttare in maniera così intensiva i territorio agricoli sta determinando una desertificazione di alcune aree geografiche del mondo. E’ importante comprendere il valore dei cibi biologici, è fondamentale capire che rappresentano un’opportunità di cambiamento per tutti noi.