Back to top

A Barcellona, nasce un giardino verticale autosufficiente

foto-giardino-verticale-barcellona
Splendide notizie che arrivano dalla caliente capitale spagnola di Barcellona, ove la facciata del Teatro Raval, è stata ricoperta per una superficie di 45 metri quadrati, niente poco di meno che da un nuovo giardino verticale!
Si si avete capito bene, perchè un giardino verticale autosufficiente, oggi ricopre la facciata del famoso Teatro Raval, sito nell'omonimo quartiere di Barcellona; ma attenzione perchè non si tratta solo – per modo di dire – di un semplice giardino, ma di un sofisticato sistema di coltivazione e di irrigazione, del tutto autosufficiente, nel senso che le riserve d'acqua necessari al giardino stesso, sono integrate nella facciata e la pompa per la distribuzione dell'irrigazione, è alimentata autonomamente da pannelli solari.
Lo splendido ed innovativo progetto, realizzato da Unusual Garden e da Urbanarbolismo – già famosi per il giardino verticale a forma di albero nel cuore dei Paesi Baschi - è nato nel novembre 2013 per rendere la città di Barcellona più green, ossia per renderla una città più rispettosa dell'ambiente e della natura.
Un innovativo progetto che vede oggi il Teatro Raval, avere una facciata lussureggiante di piante e fiori, tra i quali troviamo il Chlorophytum comosum e il Plectranthus, con il verde che ricopre, grazie ad un sistema eco.bin che fornisce supporto strutturale e spazio per l'impianto di irrigazione; per il giardino non servono infatti fonti idriche esterne, perchè “il tutto” avviene grazie all'acqua piovana raccolta dal tetto del teatro e conservata in un serbatoio.
I pannelli solari presenti sul tetto del Teatro Raval sono due e generano l'energia necessaria per pompare l'acqua dal serbatoio verso la parte alta del giardino e poi verso il basso, oltre che lungo la parete verde, per raggiungere tutte le diverse piante.
Tutti i cittadini, i turisti ed i curiosi che vogliono saperne di più su questo originale giardino verticale, possono comprendere facilmente il funzionamento, grazie ad un pannello esplicativo posto nelle vicinanze del Teatro Raval;uno spettacolo naturale assolutamente da ammirare!