Back to top

5 consigli per un ufficio green

 

Dal noleggio fotocopiatrici alle macchinette che erogano il caffè: qualche dritta per un ufficio a basso impatto ambientale e totalmente green

Sono svariate le aziende che scelgono di adottare una prassi di consumo ecosostenibile: per ridurre l’impatto ambientale è possibile prendere alcuni pratici accorgimenti green nell’ambito della realizzazione dei propri uffici.

Per rendere gli uffici e gli spazi di lavoro maggiormente eco-compatibili è bene intervenire sui fattori che incidono sul dispendio energetico ma anche su abitudini e prassi consumo.

Uffici e spazi di lavoro sono estremamente importanti al fine di garantire comfort e benessere dei dipendenti, favorire l’efficienza dei ritmi produttivi e l’ottimizzazione delle risorse. Dalle scrivanie ai device hi-tech disporre di un ufficio adeguato ed in stile moderno costituisce al contempo anche un biglietto da visita per l’azienda ed i professionisti che vi lavorano.

Sono numerosi gli interventi che è possibile effettuare per rendere l’ufficio totalmente green, vediamone alcuni.

1. Occhio ai consumi. Se si vuole ridurre l’impatto ambientale negli ambienti di lavoro una delle prime regole è minimizzare gli sprechi. Acqua, elettricità, gas e device di tecnologia: tenere conto dell’ammontare dei consumi è il primo passo per comprendere come ridurli.

2. L’efficienza energetica. Provvedere all’efficientamento energetico degli uffici è una priorità. Prediligre soluzioni per l’illuminazione e lampadine dall’elevata classe di consumo energetico dovrebbe essere ormai un’abitudine comune e consolidata. Al contempo è opportuno anche evitare di lasciare gli apparecchi in standby, sfruttare al massimo la luce naturale per illuminare gli ambienti, non impostare i condizionatori d’aria a temperature troppo basse.

3. Forniture per l’ufficio. Pc ecologici, carta per stampanti, fascicoli riciclati, noleggio fotocopiatrici green sono ottime soluzioni per ridurre il consumo di energia elettrica. Al contempo anche stampare in bianco e nero e ottimizzare l’uso dei materiali di cancelleria non solo consente di risparmiare denaro ma è anche un’ottima opportunità per ridurre il consumo energetico.

4. Food and beverage. Oltre alle forniture ecologiche come carta e stampanti è possibile rendere l’ufficio ancora più green privilegiando caffè biologico, snack vegani e bevande alla spina. Costituiscono ottime prassi anche riutilizzare i bicchieri monouso, evitare gli sprechi alimentari nell’ambito delle mense aziendali. Anche nella scelta delle macchinette del caffè è possibile prediligere brand che offrono una fornitura di cialde e capsule compostabili o riciclabili.

5. La raccolta differenziata. Anche effettuare correttamente la raccolta differenziata ed informare adeguatamente i dipendenti sulle regole da seguire per lo smaltimento dei rifiuti è irrinunciabile nell’ambito di uno spazio di lavoro green.